Se la gallina ha problemi al gargarozzo

Create Custom T-Shirts

Attenzione! è sconsigliata la lettura dell'allegato a questa pagina a amanti degli animali e a chi non sopporta sentir parlare di sangue.

Un giorno una signora aveva una gallina col gargarozzo troppo grosso, allora andò dalla madre di uno studente in medicina a chiedere consigli. La mamma-dottoressa spiegò all'altra signora di prendere la gallina, legarle bene le zampe, bloccare la gallina a pancia in sù tenendola stretta tra le proprie gambe, prendere una lametta (quelle che si usavano una volta, prima che entrassero in commercio i lama-rasoi) e incidere un taglio lungo il gargarozzo della gallina. Svuotare il gargarozzo e ricucire il taglio con ago e filo che verrà poi rimosso dopo 5-6 giorni.

Detto! Fatto! la signora dopo che eseguì l'operazione lasciò andare la gallina che con grande sorpresa della signora si alzò in piedi col collo ben sollevato e con il suo sguardo da pollo che sembrava si chiedesse "mah! ho mangiato oggi o no?!!!" l'operazione ebbe successo.
Però, indovinate che fine fece il pollo la sera stessa?
Ebbene morì, ma tante patatine al forno lo circondarono e festeggiarono a tavola con tutta la famiglia della  signora.