Come mettere il filo all'ago, quando si diventa vecchie e si perde la vista

Create Custom T-Shirts

D'estate le donne del paesiello non vedono l'ora di godersi il sole stando sedute davanti al portone di casa. Filomena e 'ndnella stanno dando tutte le loro lezioni su come mettere il filo nella cruna dell'ago. Per loro quel gesto veloce e semplice da fare in gioventù, adesso che la vista non è più perfetta, è un'impresa lunga.

'Ndnella :io prendo il filo e prima di provare a infilarlo nella cruna, lo taglio con le forbici. Una volta lo strappavo con i denti, ma adesso non ho più denti e devo usare le forbici.
Filomena: ah beh! io invece ho un metodo migliore... se ho il filo nero, taglio il filo con le forbici, poi metto un foglio bianco sulle gambe così col contrasto di colore riesco a vedere il filo, se invece il filo è bianco, uso la gonna nera come contrasto sul sottofondo...
Maria sta osservando con molta attenzione le due amiche che discutono sul metodo migliore per mettere il filo all'ago, poi prende la parola e con voce sicura dice: io invece non uso nè foglio bianco nè foglio nero. Se c'è 'Ndonij, gli chiedo di mettere lui il filo, che è bravo... altrimenti, prendo l'ago, poi prendo il filo, lo taglio con le forbici e poi 'nzacc e 'nzacc finchè non entra, prima o poi lì deve  andare a finire!!!!