Giovanna con la cadreca

16.03.2014 23:58
L'ho conosciuta in Chiesa. Cantava anche lei nel coro di San Francesco... Arrivava sempre puntuale  ricordando sempre di prendere una sedia per sè visto che spesso i posti erano tutti occupati. Il sig. Marino quando la vedeva arrivare era solito dire "eccola che arriva anche la Giovanna con la cadreca... Che poi é diventato un soprannome... GIOVANNA CON LA CADRECA" 
Il termine pavese x sedia mi ha sempre fatto ridere così quando Marino la chiamava vedendola arrivare, ridevo sempre
Una domenica mentre lei si avvicinava ho voluto andarle incontro e le dissi
"sig.ra Giovanna, gliela porto io la sedia?"
E lei per tutta risposta
"te la dò in testa la CADRECA!"
io le chiesi il motivo e lei rispose "perchè quando mi vedi arrivare ti metti sempre a ridere!"
Io la guardai, sorrisi, l'abbracciai e le diedi un bacio.... Questo è stato l'inizio della nostra amicizia!!!
Lei non voleva andare alla casa di riposo per Signore, lei aveva il suo bilocale in via Cairoli, lì era nata, lì aveva vissuto con sua madre e suo padre. Come spesso mi diceva quando l'accompagnavo a casa dopo la Messa, lí vicino viveva la sua amica ebrea che a 15 anni la salutó per sempre per andare a passare l'estate sulle rive dell'Adriatico in Abruzzo..almeno.... Questo avevano promesso gli uomini che portarono via lei e la sua famiglia, ma il treno poi prese un'altra direzione....forse Auschwitz... o forse chi dove... Lei non avrebbe mai voluto lasciare il suo appartamento...MALEDETTA CADUTA che l'ha costretta a lasciare il suo quartiere dove aveva piantato le radici...
La casa di riposo è proprio vicino a dove abito e spesso la vedo in strada che va a comprare il suo pacco di biscotti al negozietto vicino... Un giorno le dissi " Giovanna, posso prenderti in macchina tutte le domeniche e vieni con me alla messa di San Francesco così cantiamo insieme nel coro..." 
No Santina, non dirmelo!!!! Preferisco non tornarci in quel quartiere...morirei di NOSTALGIA!"
 
Giovanna ama cantare... Spesso capita che dica una frase che le ricorda una vecchia canzone e comincia a canticchiare ed io la seguo...
 
https://www.youtube.com/watch?v=sa2vXNoDnSs
 
 Così ha fatto anche oggi mentre con fatica si è alzata dalla poltroncina.. 
Io: Giovanna, cosa ne dici se vengo ogn
i tanto e cantiamo qualche canzone insieme? Chiedi anche alle altre tue amiche....
Lei: oh Santina, sarebbe bello, ma qui sono stonate e non vogliono cantare
Io: noi cominciamo a cantare, vedrai che le altre ci seguiranno
Lei: ah beh, questo è certo,ma prima chiediamo il permesso alla Madre Superiora!
 
Create Custom T-Shirts