progetto CLIL: Content and Language Integrated Learning

Il termine CLIL  è stato lanciato da David Marsh (Finland) e Anne Maljers (Olanda) nel 1994, Content and Language Integrated Learning (CLIL) o apprendimento integrato di lingua e contenuto, è un approccio educativo centrato su due obiettivi in cui una seconda lingua viene usata per insegnare ed imparare sia lingua che contenuti.

CLIL è diventato un'innovazione che implica la costruzione di competenza linguistica e comunicativa contestualmente allo sviluppo ed acquisizione di conoscenze ed abilità disciplinari. Non è apprendimento di lingua ma nemmeno di una materia, bensì una fusione di entrambe. L'approccio CLIL comprende sempre un duplice obiettivo in quanto in una lezione CLIL si presta contemporaneamente attenzione sia alla disciplina che alla lingua straniera veicolare.

La Scuola Media di Magherno ha presentato un progetto CLIL con la collaborazione dei seguenti insegnanti: l'insegnante di musica prof. N. Francone (realizzazione di una canzone sul pianeta Mercurio) l'insegnante di scienze, prof. R. Rappoccio (testi sui pianeti) l'insegnante di scienze motorie , prof.ssa M. Tessadri (storia del tiro con l'arco) e l'insegnante di lettere prof. G. Ronchi (materie letterarie e creazione dell'ipertesto).

L'esperienza di Gabriele Ferrandi ha trovato un seguito anche in aula di informatica. Infatti, un alunno della classe terza, ha inserito il nostro arciere in alcune diapositive del suo ipertesto multimediale e parlerà in inglese della storia del tiro con l'arco.
L'ipertesto è un mezzo molto potente per organizzare informazioni in modo razionale, e per catturare l’attenzione dei lettori in maniera parecchio più efficace rispetto a quello che si potrebbe ottenere con un normale libro. Un ipertesto multimediale è semplicemente un ipertesto con immagini, suoni e magari animazioni.
Questo lavoro e quello dei suoi compagni, presentano un argomento generale toccando ambiti diversi dall'ambiente, all'energia, al sistema solare, al ruolo della donna e alle guerre mondiali , al razzismo, ai diritti dell'uomo con collegamenti non sequenziali alle varie discipline scolastiche che ne sono interessate.
 Alcuni di questi argomenti sono stati affrontati anche in lingua inglese.
Così, tra link e nodi, filmati e immagini gli alunni potranno "navigare" con i loro insegnanti durante la prova orale dell'esame di Stato. Con Gabriele, in diapositiva, nostro INVITATO SPECIALE!
 
Prof. Giovanni Ronchi (insegnante di Italiano presso la scuola media di Magherno)
Create Custom T-Shirts