Ogni anno, all'inizio della scuola lavoro nelle mie nuove classi sul testo della canzone "we will ROCK YOU!" per urlare ....

05.08.2011 22:32

ogni anno,nella mia sempre nuova scuola, con i miei sempre nuovi alunni, lavoro sul testo della canzone dei QUEEN "we will rock you!" per urlare in testa a loro che, se vogliono raggiungere qualcosa devono lottare, con tutte le forze" i sogni non sono mai facili da realizzare e non bisogna contare sull'aiuto di nessuno. 
Per riuscire bisogna prendere bene la mira e puntare al proprio obiettivo cercando di non lasciarsi distrarre dagli ostacoli che inevitabilmente si trovano sulla via.

Ieri siamo tornati da una breve vacanza in Scozia ed ho trovato la macchina ricoperta da un dito di polvere. In famiglia non siamo fanatici della macchina "potente" e sempre pulita, ma lavare la macchina magari mi aiuta a non pensare... non pensare a cosa? non lo so nemmeno io, ma so che c'è qualcosa che disturba i miei pensieri... forse l'ansia di non riuscire a gestire un gruppetto di pargoletti per le attività che ho programmato per la prossima settimana? NOOO! questo non è il pensiero che mi turba... cerco di ripercorrere la mattinata aritroso, per cercare di capire a cosa è dovuta la mia agitazione mentale... alle 9.30 sono andata alla CISL scuola... ecco! ho capito! quello che mi preoccupa è che ormai da tempo mi sto muovendo per cercare alternative lavorative e lasciare la scuola pubblica dove non mi sento a mio agio, e pensavo che quest'anno sarebbe stato decisivo per la mia decisione "ci sarà l'inserimento a pettine nelle graduatorie del provveditorato, 2 anni fa ero al 14° posto, quindi quest'anno scenderò almeno al 20° posto. Per cui è la volta buona che non riuscirò a prendere un numero minimo di ore.. è la volta buona che lascio la scuola! non dovrò decidere io.. sarà più facile mollare 'sta scuola del cavolo! e invece ho una grande sorpresa... ho fatto un salto in avanti di ben 7 punti.... quindi lasciare la scuola sarebbe un peccato, dopo tanta fatica per arrivare così in alto! Niente! mi sa che devo continuare a lavorare nella scuola pubblica! è questo che mi turba! se fossi caduta giù nella graduatoria, lasciare la scuola sarebbe stato giustificabile... e invece.. non posso tirarmi indietro. 
Lavarela macchin mi aiuterà a pensare meglio e a prendere la decisione giusta... forse!
Mentre lavo la macchina penso a tutte le volte che entro nelle mie nuove classi e a come lavoro sul testo della canzone WE WILL ROCK YOU! e al messaggio che queste parole inviano....
buddy! sei un ragazzo! fai tanto chiasso tutti ti chiamano "gran disgraziato" un giorno sarai un grande ragazzo, hai il fango in faccia e dai calci al barattolo mentre vaghi per la piazza

Buddy you’re a young man hard man
Shoutin’ in the street gonna take on the world some day
You got blood on yo’ face
You big disgrace
Wavin’ your banner all over the place

un giorno vorresti cambiare il mondo urlando nelle strade scuotendo la tua bandiera.. hai il sangue sulla faccia TU GRANDE DISGRAZIATO! ma quando alzerai la testa te la faranno abbassare di nuovo!!!

in realtà questo testo dovrei rivolgerlo a me! a me che tutti mi accusano di voler cambiare il mondo! che lotto per cercare di fare le cose a modo mio rischiando di avere poi tutti contro! e arrivo sempre alla fine dell'anno col viso ricoperto di sangue (sangue simbolo di sofferenza)

Create Custom T-Shirts